RIVALTA - Sciopero alla Mopar, i dipendenti chiedono misure più strette per il contrasto al virus

| Circa 70 lavoratori del magazzino di via I Maggio hanno protestato nella giornata di oggi, perché ritengono le misure aziendali a difesa dal contagio troppo blande. Così alle 10 i lavoratori sono usciti dallo stabilimento

+ Miei preferiti
RIVALTA - Sciopero alla Mopar, i dipendenti chiedono misure più strette per il contrasto al virus
I circa 70 dipendenti della Mopar, azienda di via I Maggio a Rivalta legata all'automotive, hanno scioperato nella giornata di oggi, 13 marzo, protestando per le presunte misure insufficienti dell'azienda per contrastare ed evitare il coronavirus. Uno stato d'animo comune a tanti lavoratori, che negli ultimi giorni hanno avanzato dubbi e alzato la voce sul fatto che negli stabilimenti non ci sia adeguata protezione. "I dipendenti - spiega la Fiom -, hanno così incrociato le braccia per alzare l'attenzione su una questione molto importante, perchè riguarda la sicurezza sui luoghi di lavoro. Intorno alle 10 sono usciti tutti dallo stabilimento". La protesta arriva nello stesso giorno in cui diverse aziende della provincia sono state toccate direttamente dal virus, con contagi certificati. Parliamo della Teksid di Carmagnola e della Denso di Poirino. 

Cronaca
VIRUS - La Regione spedisce ai comuni una fornitura di mascherine. Moncalieri già pronta
VIRUS - La Regione spedisce ai comuni una fornitura di mascherine. Moncalieri già pronta
Il quantitativo destinato ad ogni Comune è stato stabilito secondo un criterio demografico. Le mascherine sono destinate alle categorie più esposte, ma saranno comunque i Sindaci a regolare la distribuzione.
LA LOGGIA - Nove casi di contagiati e non c'è nessun anziano coinvolto
LA LOGGIA - Nove casi di contagiati e non c
Il caso del piccolo comune dove le persone positive al tampone sono tutti cittadini tra i 20 e i 50 anni. Non hanno, fortunatamente, sintomi gravi, ma restano chiaramente monitorate. Il sindaco Romano: 'Osservate con rigore l'isolamento'
MONCALIERI - Cercano di entrare in casa con la scusa di sanificare: cacciati dai proprietari
MONCALIERI - Cercano di entrare in casa con la scusa di sanificare: cacciati dai proprietari
Attenzione alle truffe che, come sempre, i malviventi mettono in piedi sfruttando situazioni di incertezza e confusione come quelle che si stanno vivendo a causa del virus
ORBASSANO - Nascondeva quasi mezzo chilo di marijuana in casa: arrestato
ORBASSANO - Nascondeva quasi mezzo chilo di marijuana in casa: arrestato
Il 25 enne era stato fermato prima in strada con tre dosi di hashsih. Nella sua camera c'erano decine di pacchetti di erba. E ha tentato di disfarsene buttandola nella spazzatura mentre la madre stava per gettare il sacchetto nel bidone
VIRUS - Dopo gli alimentari, a casa arrivano anche pennarelli, fiori e materiale di ferramenta
VIRUS - Dopo gli alimentari, a casa arrivano anche pennarelli, fiori e materiale di ferramenta
I negozi, dopo il via libera a riaprire il commercio a domicilio anche per le altre categorie merceologiche oltre agli alimentari, si attrezzano. A Rivalta, ad esempio, le cartolerie già portano il materiale ai bambini chiusi in casa
BEINASCO - Nuovo servizio gratuito di spesa a domicilio per gli ultra 65 enni
BEINASCO - Nuovo servizio gratuito di spesa a domicilio per gli ultra 65 enni
il Comune, con la collaborazione della Croce Rossa organizza un servizio basilare per evitare che le persone più a rischio debbano uscire di casa. Una volta a settimana arriveranno i volontari a domicilio. E occhio alle truffe
VINOVO - Il sindaco Guerrini: 'La Prefettura vieta di andare in altri comuni per fare la spesa'
VINOVO - Il sindaco Guerrini:
Nei giorni scorsi era stato precisato che ci si potesse recare anche in città vicine, purchè si comprovasse la maggiore vicinanza del punto vendita dalla propria abitazione. Stop, però a chi abitualmente andava a Nichelino o Moncalier
MONCALIERI - Appello del Comune: 'Servono scatole per portare gli alimentari a casa dai cittadini'
MONCALIERI - Appello del Comune:
Servono, in particolare, pacchi in cartone nei formati (indicativi) 35x35x35; 45x45x45; 50x50x50. Per Info, mail moncalieri.informa@comune.moncalieri.to.it. Telefono 011642238
NICHELINO - L'allarme del sindaco sulla casa di riposo ascoltato dalla Regione: tamponi per tutte le Rsa
NICHELINO - L
L’Unità di Crisi della Regione ha infatti disposto di effettuare il test sierologico a tappeto per tutti i dipendenti e gli ospiti delle oltre 700 case di riposo del Piemonte.
NICHELINO - Allarme del Comune: 'Truffatori in azione con la scusa di offrire aiuti'
NICHELINO - Allarme del Comune:
Le uniche persone autorizzate a portare aiuti, farmaci o la spesa a chi è chiuso in casa in quarantena, sono i volontari della Protezione civile. Sembra un replay dei finti emissari asl che fingevano di voler fare i tamponi un mese fa.
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore