Guidava in tangenziale sud, all'altezza della barriera di Trofarello, bevendo tranquillamente una bottiglia di brandy. La pattuglia della polizia stradale che in quel momento viaggiava in quel tratto, si è accorta che qualcosa in quella macchina non andava. Sbandava e chi era alla guida sembrava poco lucido. Così gli agenti l'hanno invitato ad accostare. Dai controlli successivi, è uscito fuori che l'uomo, 73 anni di Pralormo, si era messo al volante della sua Bmw con una bottiglia di brandy che stava consumando mentre era in movimento. L'esame etilometrico ha confermato i sospetti: aveva un tasso di alcol nel sangue di 2 g/l, quattro volte oltre il limite consentito. Per lui è scattata la denuncia e il ritiro immediato della patente. 

Galleria fotografica

Articoli correlati