Per limitare il rischio incicenti e tuteare maggiormente i pedoni, il Comune di Vinovo ha deciso di istituire la zona 30 chilometri orari nel concentrico cittadino. L'idea parte da una volontà precisa della giunta, avallata dalla polizia municipale dopo i controlli e le verifiche del caso, che ha deciso di imporre la velocità massima di 30 km/h nelle seguenti strade: Piazza Rey (da Via Stupinigi a Via Roma), via Roma, Via Marconi (tra il civico 14 e Via Primo Mazzolari), Via Primo Mazzolari (da Via Roma a Via Cottolengo), Via Cottolengo (tra Via Primo Mazzolari sino all’intersezione con Via S. Desiderio), Via San Bartolomeo e Via Fratelli Cervi (dal civico 11 a Via Cottolengo), Piazza Marconi, Via Mola,Piazza della Rovere. L'obiettivo è rendere il cuore della città più accogliente per chi vuole passeggiare senza rischi.

Galleria fotografica

Articoli correlati