La Città di Nichelino celebrerà la Festa della Liberazione del 25 Aprile dedicandola  all'ex partigiano nichelinese Paolo Ruffino, mancato da pochi mesi. Una figura indimenticabile che negli anni ha ravvivato la giornata della Festa della Liberazione con interventi (sempre sferzanti e pungenti, mai banali) a nome dell'Anpi cittadina, e che ha portato il ricordo della lotta di Liberazione nelle scuole nichelinesi e non solo.  Un partigiano dallo spirito sempre giovane. "Un esempio per tutti noi e per tutti quelli che l'hanno conosciuto" dice l'Amministrazione comunale. A causa della pandemia da Covid 19, la celebrazione della festa, come l'anno scorso, sarà in diretta on line. Il collegamento dalla pagina Facebook comunale inizierà alle 10.30.

Galleria fotografica

Articoli correlati