Si va al ballottaggio a Beinasco. Tra quindici giorni gli elettori torneranno alle urne per scegliere il candidato a sindaco tra Daniel Cannati del centrodestra e Donato Lombardi del Movimento 5 Stelle. E' questo il riassunto del primo turno: fuori dallo spareggio il centrosinistra di Emanuela Semperboni. 

I dati confermano Cannati in testa con il 39,2% dei voti. Pochi, però, per vincere al primo turno. Lombardi si è fermato al 31,4% e stacca il pass per il ballottaggio. Fuori la Semperboni con il 24,6% delle preferenze. Nessuna velleità per Andrea Giuliana con il 4,6% dei voti.

Affluenza in netto calo: 70,6% la percentuale di votanti di cinque anni fa. Questa tornata alle urne solo il 55,9% degli aventi diritto.

Galleria fotografica

Articoli correlati