CANDIOLO - 'Per quattro vecchi che muoiono mica dobbiamo restare a casa': denunciati

| Due uomini erano all'aperto senza motivi comprovati e sono stati fermati dalle forze dell'ordine di sera e quando è stato chiesto loro perché non rispettassero le misure di prevenzione hanno risposto così

+ Miei preferiti
CANDIOLO - Per quattro vecchi che muoiono mica dobbiamo restare a casa: denunciati
Mentre il governatore Cirio pensa a chiudere tutto il Piemonte se il numero dei contagi continuasse a crescere tra oggi e domeni, le forze dell'ordine sul territorio (carabinieri, polizia locale, polizia e guardia di finanza) continuano i controlli per limitare le uscite di chi continua a non voler stare in casa, mettendo a rischio la propria salute e quella degli altri. Così capita che a Candiolo, qualche giorno fa, siano stati fermati due soggetti che stavano camminando tranquillamente di sera per il paese. Controllati e identificati, è stato chiesto loro perchè fossero in giro a quell'ora. E la risposta è stata raggelante: "Dobbiamo stare in casa per quattro vecchi che muoiono?" Scattata, subito, la denuncia.

Cronaca
MONCALIERI - La protesta degli autisti Gtt: 'Troppe auto in doppia fila o sulle fermate'
MONCALIERI - La protesta degli autisti Gtt:
Soprattutto lungo via Sestriere e il proseguimento su via Torino a Nichelino, chi giuda gli autobus si lamenta per i parcheggi selvaggi che non gli permettono di guidare in sicurezza. E chiedono più controlli.
BRUINO - Tornano a colpire i truffatori del gas: raggirata e derubata un'anziana
BRUINO - Tornano a colpire i truffatori del gas: raggirata e derubata un
Ancora un colpo per la banda dei finti tecnici delle utenze domestiche. Questa volta hanno preso di mira una pensionata che li ha fatti entrare in casa. Arraffati soldi e oggetti in oro: sono poi scappati su un'auto
BEINASCO - 'Ha i pantaloni sporchi' e gli ruba il portafoglio davanti alla banca
BEINASCO -
E' successo ieri in frazione Fornaci. Vittima un anziano che non si è accorto del raggiro. Era già successo in passato con la stessa tecnica: i malintenzionati gettano un liquido a terra e traggono in inganno le vittime
TROFARELLO - Il dramma dei lavoratori della Esam: l'azienda messa in liquidazione
TROFARELLO - Il dramma dei lavoratori della Esam: l
La decisione della proprietà dopo la cancellazione di alcuni accordi con partner e clienti cinesi, per via del coronavirus. A rischio 20 lavoratori
CARMAGNOLA - 'Aiutateci a trovare il pirata che a momenti ci uccide'
CARMAGNOLA -
Il grido di una mamma che domenica pomeriggio è rimasta coinvolta in un incidente stradale mentre era a bordo della sua macchina con il suo figlioletto appena nato e un'altra donna con il suo bimbo.
MONCALIERI - Tutti liberi i migranti che avevano messo a ferro e fuoco lungo Po Abellonio
MONCALIERI - Tutti liberi i migranti che avevano messo a ferro e fuoco lungo Po Abellonio
Finiti in tribunale per direttissima, i due arrestati per resistenza sono stati condannati a sette mesi, ma la pena è stata sospesa e sono tornati in libertà. Due erano stati denunciati per atti osceni
VIRLE - Nasce la nuova rete acquedotto nella zona al confine con Osasio
VIRLE - Nasce la nuova rete acquedotto nella zona al confine con Osasio
Il progetto permette di vedere finalmente servita, mediante l’implementazione della rete, anche la zona di espansione industriale del Comune ai confini con Osasio.
CARMAGNOLA - Continuano i furti sulle tombe del cimitero: fiori e lumini spariti
CARMAGNOLA - Continuano i furti sulle tombe del cimitero: fiori e lumini spariti
Fioccano le proteste dei parenti dei cari estinti, sepolti a Carmagnola. Da qualche giorno il problema dei furti all'interno del camposanto è tornato in primo piano. Le segnalazioni sui social si moltiplicano
MONCALIERI - Castello aperto al pubblico eccezionalmente per la patronale
MONCALIERI - Castello aperto al pubblico eccezionalmente per la patronale
Domani, 15 luglio, gli appartamenti reali saranno visitabili in occasione della celebrazione del Beato Bernardo. Orario: 10-18; accesso contingentato max 8 persone ogni ora; ultimo ingresso ore 17.
NICHELINO - Schiuma bianca nel Sangone per uno sversamento abusivo: indaga l'Arpa
NICHELINO - Schiuma bianca nel Sangone per uno sversamento abusivo: indaga l
La segnalazione è partita dai residenti al confine con Moncalieri lungo il ponte che separa via Sestriere da Nichelino. Intervenuta la polizia locale nichelinese che ha interessato l'Arpa per capire l'origine del fenomeno
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore