Tragedia della depressione a Candiolo, nel fine settimana, dove un uomo di 62 anni si è tolto la vita impiccandosi nella tromba delle scale di casa sua. A scoprire il corpo sono stati i familiari, che hanno chiamato il 112 per segnalare l'accaduto. L'arrivo dell'ambulanza e del medico legale è servito solamente a formalizzare quello che era ormai evidente. Sul posto anche i carabinieri per gli accertamenti di rito. Secondo le ricostruzioni, l'uomo avrebbe lasciato un biglietto dove spiegava le motivazioni del gesto. Alla base della sua decisione estrema, ci sarebbero dei problemi personali. La notizia si è sparsa velocemente per tutto il paese e segue l'altra tragedia capitata nel weekend sempre a Candiolo, del pensionato morto per malore all'interno di un orto in via Europa.   

Galleria fotografica

Articoli correlati