MONCALIERI - Chiuso per sempre il campo rom di strada Freylia Mezzi

| In tre anni di amministrazione Montagna, allontanati 38 nomadi dalla città. Entro l’anno, via anche l’ultima area ancora presente al Colombetto. La soddisfazione del Sindaco: “Finalmente legalità, sicurezza e decoro”.

+ Miei preferiti
MONCALIERI - Chiuso per sempre il campo rom di strada Freylia Mezzi

Il campo Rom di strada Freylia Mezzi, aperto circa un anno fa su un terreno di proprietà di Iren a Moncalieri, è stato definitivamente chiuso. I lucchetti arrivano a un anno dal trasferimento dei nomadi a seguito dello sgombero dello storico campo abusivo di Strada Brandina, che è stato restituito alla città e sul quale sono in corso lavori per la realizzazione di un nuovo parcheggio pubblico.

IL SINDACO: “NON C’E’ PIÙ SPAZIO PER CHI NON RISPETTA LE REGOLE”

Il Sindaco di Moncalieri, Paolo Montagna, in una conferenza stampa, ha ribadito: “Finalmente riportiamo legalità e sicurezza. Moncalieri nel 2016 ha detto basta ai campi nomadi abusivi e oggi raccoglie i frutti di un messaggio chiaro: per chi non rispetta le regole, non c’è spazio in questa città. Abbiamo deciso di metterci al lavoro senza girare la testa dall’altra parte, con una visione chiara: superare i campi nomadi, riportare legalità e sicurezza restituendo spazi pubblici alla Comunità. All’inizio del mandato, nel giugno 2015, ci siamo trovati di fronte ad una situazione con 6 insediamenti abusivi per 83 rom presenti. Oggi, 38 di questi sono stati allontanati da Moncalieri”.

Alla fine del 2016, dopo 23 anni, il campo abusivo di Strada Brandina è stato sgomberato: dei 40 nomadi presenti nell’area, 12 sono stati allontanati dalla città o inviati al Centro di Identificazione ed Espulsione.

Invece, le 28 persone, di cui 13 bambini, sotto i 14 anni, 2 disabili gravi e un anziano, che avevano titolo di permanere sul territorio e hanno accettato di siglare il Patto di Legalità (con diversi obblighi: vaccinazione dei minori, presenza a scuola, pulizia e decoro, divieto di ospitalità di non autorizzati ecc.) hanno vissuto nel campo autorizzato di Strada Freylia Mezzi, sottoposti ai controlli delle forze dell’ordine e dei servizi sociali (70 passaggi in un anno).

Ora, questi sette nuclei familiari hanno trovato spazio presso alloggi privati fuori dal territorio di Moncalieri, strutture sanitarie e sociosanitarie, strutture messe a disposizione dal terzo settore e alloggi sociali temporanei: ogni nucleo continuerà ad essere sottoposto al controllo e al monitoraggio organizzato dal tavolo di coordinamento predisposto dal Comune, che mette insieme l’Amministrazione con gli uffici Politiche Sociali e Pace e Stranieri; l’Unione dei Comuni, attraverso Servizi Sociali; la Polizia Municipale. Un supporto fondamentale, inoltre, è stato e sarà garantito dalla Stazione dei Carabinieri di Moncalieri.


“Con la chiusura del campo nomadi di Freyila, rispettiamo gli impegni presi con Iren e con i cittadini della zona, che voglio ringraziare nuovamente. Ma soprattutto andiamo avanti con l’obiettivo di mandato: basta campi rom a Moncalieri – conclude il Primo Cittadino - Abbiamo cambiato prospettiva, proponendo un patto di legalità che insisteva prima di tutto sui doveri: chi ha rispettato le regole ha potuto entrare in un percorso per migliorare la propria condizione di vita, chi ha scelto di rifiutare è stato invece allontanato dalla città o espulso. Da oggi possiamo ribadire con forza che non ci sarà più alcuna tolleranza per bivacchi, accampamenti, abusi e ingressi dei rom. Chi non rispetta le regole avrà come risposta la fermezza, perché Moncalieri è inospitale a ogni forma di illegalità. Lo dimostra l’ordinanza che ho emesso su Via Papa Giovanni e dintorni che vieta bivacchi e soste di camper, su cui Polizia Municipale e Carabinieri sono costantemente impegnati per il suo rispetto. Ora la nostra attenzione, per completare il lavoro, si sposta sul campo provvisoriamente autorizzato del Colombetto: il nostro obiettivo è chiuderlo entro la fine dell’anno”.

E STRADA BRANDINA RIVIVE.

Lo spazio di Strada Brandina rivivrà presto: entro poche settimane nascerà un parcheggio con duecento posti auto a servizio della stazione ferroviaria e del centro storico. I lavori sono in corso e riguarderanno anche marciapiedi e illuminazione pubblica.

 

Cronaca
BEINASCO - Raccolta firme per un nuovo punto acqua a Borgo Melano
BEINASCO - Raccolta firme per un nuovo punto acqua a Borgo Melano
I cittadini della zona, sostenuti dal comitato locale e dal Movimento Cinque Stelle, sabato mattina 20 ottobre hanno sottoscritto la petizione in cui si chiede di inserire un erogatore d'acqua Smat come in altre zone della città
PANCALIERI - Misteriosa invasione di coccinelle in paese
PANCALIERI - Misteriosa invasione di coccinelle in paese
Diverse segnalazioni da parte dei cittadini, che oltre alle cimici si sono visti le case piene del "fortunato" insetto. Tra le cause del fenomeno, probabilmente il caldo anomalo per essere la seconda metà di ottobre
MONCALIERI - Paura in via De Gasperi: si ribalta un'auto
MONCALIERI - Paura in via De Gasperi: si ribalta un
Il fatto è accaduto nella mattinata di sabato: secondo le ricostruzioni, la vettura non avrebbe urtato altre auto prima di sbandare e girarsi su sè stessa. Alla guida una donna che è rimasta pressoché illesa
MONCALIERI - Incidente su strada Carignano: un giovane ferito
MONCALIERI - Incidente su strada Carignano: un giovane ferito
Lo scontro nella mattinata di ieri, 19 ottobre, a pochi metri dallo schianto mortale di fine agosto dove morì Marco Mollo. Nell'incidente di ieri è rimato coinvolto un motorino dove viaggiava un ventenne.
NICHELINO - Colonna di fumo al Boschetto: a fuoco rifiuti di carta
NICHELINO - Colonna di fumo al Boschetto: a fuoco rifiuti di carta
E' successo vicino al centro commerciale "I Viali". Fortunatamente nulla di grave: Il fuoco è stato subito domato dal personale specializzato, permettendo cosi di evitare problemi alla clientela e ai negozi circostanti.
NICHELINO - Guasto al treno: mezz'ora di paralisi lungo la tratta ferroviaria e sulle strade
NICHELINO - Guasto al treno: mezz
Questa mattina, 19 ottobre, un locomotore di un treno per Pinerolo ha avuto un guasto che ha costretto il macchinista a fermarsi. I passaggi a livello di Nichelino e Moncalieri sono rimasti abbassati per mezz'ora, poi il treno è ripartito
BEINASCO - Aggredito a martellate dal fratello: uomo finisce in ospedale
BEINASCO - Aggredito a martellate dal fratello: uomo finisce in ospedale
La lite è scoppiata a Torino, ma la vittima risiede a Beinasco. Dopo essere stato colpito ha chiamato i carabinieri che hanno arrestato il fratello e sequestrato il martello.
NICHELINO - Arrestati due spacciatori operativi in zona Juvarra
NICHELINO - Arrestati due spacciatori operativi in zona Juvarra
Sono stati presi in via Stupinigi e nei loro appartamenti i carabinieri hanno sequestrato 33 grammi di cocaina e un chilo e mezzo di hashish, oltre a tremila e 600 euro in contanti. Denunciata anche la sorella di uno dei due
TERREMOTO - Scossa breve ma intensa avvertita in numerosi Comuni della provincia
TERREMOTO - Scossa breve ma intensa avvertita in numerosi Comuni della provincia
Sono arrivate segnalazioni della scossa da Piossasco, Rivalta, Orbassano e Bruino, tutti Comuni che si trovano a meno di venti chilometri dall'epicentro di Coazze. Non si segnalano comunque danni a persone o cose
CARMAGNOLA - Il Presidente della Repubblica cancella l'ordinanza anti mendicanti
CARMAGNOLA - Il Presidente della Repubblica cancella l
Atto conclusivo della causa promossa da "Avvocato di strada" e "Karmadonne" sul documento emanato a novembre 2016 dal Comune in cui si voleva cancellare anche coloro che chiedono la carità senza disturbare
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore