MONCALIERI - Chiuso per sempre il campo rom di strada Freylia Mezzi

| In tre anni di amministrazione Montagna, allontanati 38 nomadi dalla città. Entro l’anno, via anche l’ultima area ancora presente al Colombetto. La soddisfazione del Sindaco: “Finalmente legalità, sicurezza e decoro”.

+ Miei preferiti
MONCALIERI - Chiuso per sempre il campo rom di strada Freylia Mezzi

Il campo Rom di strada Freylia Mezzi, aperto circa un anno fa su un terreno di proprietà di Iren a Moncalieri, è stato definitivamente chiuso. I lucchetti arrivano a un anno dal trasferimento dei nomadi a seguito dello sgombero dello storico campo abusivo di Strada Brandina, che è stato restituito alla città e sul quale sono in corso lavori per la realizzazione di un nuovo parcheggio pubblico.

IL SINDACO: “NON C’E’ PIÙ SPAZIO PER CHI NON RISPETTA LE REGOLE”

Il Sindaco di Moncalieri, Paolo Montagna, in una conferenza stampa, ha ribadito: “Finalmente riportiamo legalità e sicurezza. Moncalieri nel 2016 ha detto basta ai campi nomadi abusivi e oggi raccoglie i frutti di un messaggio chiaro: per chi non rispetta le regole, non c’è spazio in questa città. Abbiamo deciso di metterci al lavoro senza girare la testa dall’altra parte, con una visione chiara: superare i campi nomadi, riportare legalità e sicurezza restituendo spazi pubblici alla Comunità. All’inizio del mandato, nel giugno 2015, ci siamo trovati di fronte ad una situazione con 6 insediamenti abusivi per 83 rom presenti. Oggi, 38 di questi sono stati allontanati da Moncalieri”.

Alla fine del 2016, dopo 23 anni, il campo abusivo di Strada Brandina è stato sgomberato: dei 40 nomadi presenti nell’area, 12 sono stati allontanati dalla città o inviati al Centro di Identificazione ed Espulsione.

Invece, le 28 persone, di cui 13 bambini, sotto i 14 anni, 2 disabili gravi e un anziano, che avevano titolo di permanere sul territorio e hanno accettato di siglare il Patto di Legalità (con diversi obblighi: vaccinazione dei minori, presenza a scuola, pulizia e decoro, divieto di ospitalità di non autorizzati ecc.) hanno vissuto nel campo autorizzato di Strada Freylia Mezzi, sottoposti ai controlli delle forze dell’ordine e dei servizi sociali (70 passaggi in un anno).

Ora, questi sette nuclei familiari hanno trovato spazio presso alloggi privati fuori dal territorio di Moncalieri, strutture sanitarie e sociosanitarie, strutture messe a disposizione dal terzo settore e alloggi sociali temporanei: ogni nucleo continuerà ad essere sottoposto al controllo e al monitoraggio organizzato dal tavolo di coordinamento predisposto dal Comune, che mette insieme l’Amministrazione con gli uffici Politiche Sociali e Pace e Stranieri; l’Unione dei Comuni, attraverso Servizi Sociali; la Polizia Municipale. Un supporto fondamentale, inoltre, è stato e sarà garantito dalla Stazione dei Carabinieri di Moncalieri.


“Con la chiusura del campo nomadi di Freyila, rispettiamo gli impegni presi con Iren e con i cittadini della zona, che voglio ringraziare nuovamente. Ma soprattutto andiamo avanti con l’obiettivo di mandato: basta campi rom a Moncalieri – conclude il Primo Cittadino - Abbiamo cambiato prospettiva, proponendo un patto di legalità che insisteva prima di tutto sui doveri: chi ha rispettato le regole ha potuto entrare in un percorso per migliorare la propria condizione di vita, chi ha scelto di rifiutare è stato invece allontanato dalla città o espulso. Da oggi possiamo ribadire con forza che non ci sarà più alcuna tolleranza per bivacchi, accampamenti, abusi e ingressi dei rom. Chi non rispetta le regole avrà come risposta la fermezza, perché Moncalieri è inospitale a ogni forma di illegalità. Lo dimostra l’ordinanza che ho emesso su Via Papa Giovanni e dintorni che vieta bivacchi e soste di camper, su cui Polizia Municipale e Carabinieri sono costantemente impegnati per il suo rispetto. Ora la nostra attenzione, per completare il lavoro, si sposta sul campo provvisoriamente autorizzato del Colombetto: il nostro obiettivo è chiuderlo entro la fine dell’anno”.

E STRADA BRANDINA RIVIVE.

Lo spazio di Strada Brandina rivivrà presto: entro poche settimane nascerà un parcheggio con duecento posti auto a servizio della stazione ferroviaria e del centro storico. I lavori sono in corso e riguarderanno anche marciapiedi e illuminazione pubblica.

 

Cronaca
ORBASSANO - Due robot abbandonati trovati dalla polizia locale in zona San Luigi
ORBASSANO - Due robot abbandonati trovati dalla polizia locale in zona San Luigi
Sono due androidi Pepper della Soft Bank Robotics. Gli agenti li hanno visti durante un normale pattugliamento. E' probabile che siano stati rubati a un corriere che doveva consegnarli in qualche ditta della provincia
TROFARELLO - Clonavano la carta carburante aziendale per fare il pieno gratis: tre arresti
TROFARELLO - Clonavano la carta carburante aziendale per fare il pieno gratis: tre arresti
Operazione dei carabinieri che hanno smontato una truffa ai danni di una ditta che si era accorta come la stessa carta venisse utilizzata più volte nello stesso momento
MONCALIERI - Black out nel fine settimana in alcune zone della città
MONCALIERI - Black out nel fine settimana in alcune zone della città
Diverse segnalazioni di cittadini da strada Mongina a corso Roma: forse un calo di tensione dovuto ai primi caldi e all'utilizzo di apparecchi per rinfrescare gli appartamenti
NICHELINO - La Croce Rossa locale aiuta 150 famiglie in difficoltà
NICHELINO - La Croce Rossa locale aiuta 150 famiglie in difficoltà
Le famiglie a cui sono state consegnate le derrate alimentari sono indicate dalla Caritas, con cui la Croce Rossa collabora. Tra il materiale distribuito, anche una donazione dallo stabilimento "acque Sparea" di Ponte Vecchio,
NICHELINO - Incontro pubblico marchiato Pd per parlare di futuro
NICHELINO - Incontro pubblico marchiato Pd per parlare di futuro
I Dem di Nichelino si sono riuniti ieri, venerdi 15 giugno, cercando di ripartire dopo la mazzata elettorale, che molti analisit avevano ampiamente previsto. Diversi il temi trattati nella serata: come i giovani e la "flax tax"
PIOSSASCO - Sequestrati migliaia di euro all'ex presidente della Croce Rossa
PIOSSASCO - Sequestrati migliaia di euro all
La Corte dei Conti, su richiesta del Procuratore Regionale, ha autorizzato, sulla base degli ultimi sviluppi dell’indagine, il sequestro conservativo, sia nei confronti dell’ex Presidente sia della sua segretaria, di somme per 250.000 euro
MONCALIERI - Prima si scontrano con un'auto, poi cercano di rapinare la passeggera
MONCALIERI - Prima si scontrano con un
Giallo nel pomeriggio di ieri in corso Trieste: uno scudo ha colpito una Passat con a bordo una famiglia marocchina e gli occupanti del furgone hanno aggredito la donna dell'altra auto, poi fuggendo
ORBASSANO - Salvini dal palco di piazza Della Pace: non mettiamo il dito tra moglie e marito
ORBASSANO - Salvini dal palco di piazza Della Pace: non mettiamo il dito tra moglie e marito
Dopo le polemiche, il Ministro dell'Interno è arrivato in città oggi per sostenere la candidatura di Giovanni Falsone al ballottaggio del 24 giugno. E non ha risparmiato una battuta sul sindaco uscente e sull'avversaria Cinzia Bosso
TRAGEDIA A MONCALIERI - Agricoltore muore schiacciato dal trattore che stava guidando
TRAGEDIA A MONCALIERI - Agricoltore muore schiacciato dal trattore che stava guidando
Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, l'uomo ha perso il controllo del mezzo agricolo che lo ha sbalzato fuori dall'abitacolo prima di ribaltarsi. L'agricoltore, purtroppo, non ha avuto scampo
LA LOGGIA - Terribile incidente bus contro camion: una decina di feriti - FOTO
LA LOGGIA - Terribile incidente bus contro camion: una decina di feriti - FOTO
Lo schianto è avvenuto sulla ex statale 20 a pochi metri di distanza dal punto in cui, il mese scorso, si è verificato un incidente mortale
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore