ORBASSANO - Sulla morte di Carpinelli l'Asl esclude responsabilità dei medici del pronto soccorso

| I vertici dell'azienda sanitaria hanno ricostruito i due ricoveri all'ospedale di Rivoli prima dell'arrivo di Federico al San Luigi di Orbassano. Boraso: «Nessun collegamento, ma una tragica coincidenza»

+ Miei preferiti
ORBASSANO - Sulla morte  di Carpinelli lAsl esclude responsabilità dei medici del pronto soccorso

opo i primi riscontri dell'autopsia che sembrano catalogare quella di Federico Carpinelli come una «morte aritmica improvvisa», l'Asl To 3 esclude qualsiasi possibile collegamento con il ricovero all'ospedale di Rivoli e le successive dimissioni. Carpinelli, 31 annni, centrocampista dell'Olympisc Collegno, è morto mercoledì scorso, 9 ottobre al San Luigi di Orbassano, dove era arrivato in condizioni disperate. In precedenza, per due volte era stato ricoverato al pronto soccorso dell'ospedale rivolese.

I vertici dell'azienda ospedaliera hanno ricostruito così la vicenda: «Il paziente è giunto al Dea di Rivoli l’8 agosto scorso, alle ore 9,31, lamentando da alcuni giorni un dolore gastrico di lieve entità, accompagnato da qualche episodio di vomito. Sulla base dei sintomi e dell’assenza di precedenti noti di natura cardiovascolare (svolgendo peraltro attività sportiva agonistica) il medico ha orientato la sua diagnosi verso una problematica di origine gastrico-digestiva. Il paziente è stato dunque dimesso 4 ore dopo, dopo aver eseguito esami ed ecografia addominale, risultati tutti nella norma».

In serata però Federico, che adorava Buffon e sognava di diventare un allenatore di serie A, è stato colpito da arresto cardiaco mentre si trovava a casa assieme alla compagna e alla figlia di un anno. I medici del 118 hanno provato a rianimarlo con 5 scariche di defibrillatore e poi è stato trasportato di nuovo al pronto soccorso di Rivoli in condizioni critiche: «Oltre alla costante rianimazione cardiopolmonare messa in atto dal personale - spiegano dall'Asl -, si è provveduto ad effettuare una valutazione ematochimica ed un esame ecocardiografico. Il paziente è stato pertanto trasportato presso l’ospedale San Luigi di Orbassano, perché in corso manutenzione tecnica presso la sala di emodinamica di Rivoli, e sottoposto a studio emodinamico coronarografico, che ha rilevato un quadro coronarico nella norma».

I sanitari non escludono patologie cardiache sconosciute che comunque non sarebbero correlabili con il quadro clinico con il quale Carpinelli si era presentato in pronto soccorso la mattina stessa. In molti si sono chiesti se analisi più approfondite avrebbero potuto evidenziare qualche anomalie, a poche ore dalla morte: «Sulla base della sintomatologia e degli accertamenti già eseguiti nella mattinata di martedì – precisano dall'Azienda sanitaria -, non ci sarebbero state indicazioni all’esecuzione di ulteriori accertamenti che potessero rilevare una patologia cardiaca». Per questo motivo il direttore generale dell'Asl To 3 Flavio Boraso conclude:«Il medico di pronto soccorso ha quindi seguito un iter sostanzialmente ineccepibile. Nessuno dei segni, sintomi od accertamenti eseguiti poteva indirizzare il medico verso un ulteriore approfondimento diagnostico. I primi ufficiosi riscontri arrivati dall'esame autoptico comproverebbero che i due episodi di ricovero in pronto soccorso sarebbero assolutamente non in relazione fra loro ma frutto di una drammatica coincidenza».

Boraso e tutta l'Asl si stringono vicino ai famigliari di Federico: «Siamo costernati e ci rendiamo disponibili a collaborare con massima trasparenza per fare chiarezza su questa tristissima vicenda che ha colpito così violentemente questa famiglia. Ma ha lasciato un segno importante anche tra i nostri operatori del pronto soccorso».

 

Dove è successo
Cronaca
Auguri di Buon Ferragosto!
Auguri di Buon Ferragosto!
I consigli e l’entusiasmo delle lettrici e dei lettori che ci hanno contattato in questi mesi è stato fondamentale. L'obiettivo è continuare a migliorare per rendere Torino Sud punto di riferimento dell’informazione locale
MONCALIERI - SGUARDI SU MONCALIERI Incontri per conoscere la città e il suo territorio
MONCALIERI - SGUARDI SU MONCALIERI Incontri per conoscere la città e il suo territorio
GLI ANIMALI SELVATICI IN CITTA’ Miti, paure e consigli per una “civile” convivenza. Appuntamento Mercoledì 15 Novembre 2017 alle ore 17.30 alla biblioteca Arduino
PIOSSASCO - Guida ubriaco e scappa dopo un incidente: 35enne piossaschese denunciato dai vigili
PIOSSASCO - Guida ubriaco e scappa dopo un incidente: 35enne piossaschese denunciato dai vigili
L'uomo, senza patente e positivo all'alcoltest, ha perso il controllo del suo furgone e si è scontrato con un'auto. Invece di soccorrere il conducente ferito ha cercato di scappare a piedi, ma è stato raggiunto e bloccato dagli agenti
NICHELINO - Capannone in costruzione imbrattato dagli anarchici
NICHELINO - Capannone in costruzione imbrattato dagli anarchici
La scorsa notte in zona Vernea ignoti hanno scritto sui muri, vista tangenziale, frasi contro il pm Roberto Sparagna e il processo Scripta Manent che vede imputate sette persone
NICHELINO - Domenica la fiera a Stupinigi e la festa dello sport in via Torino
NICHELINO - Domenica la fiera a Stupinigi e la festa dello sport in via Torino
Weekend di appuntamenti in città tra la festa all'ombra della palazzina di caccia e le esibizioni delle associazioni sportive cittadine. Attenzione alle limitazioni del traffico e ai divieti nelle zone interessate dagli eventi
CARMAGNOLA - Entrano in vigore le norme contro il gioco d'azzardo
CARMAGNOLA - Entrano in vigore le norme contro il gioco d
Gli apparecchi da gioco non potranno essere collocati in locali e pubblici esercizi che si trovino ad una distanza inferiore a 500 metri da luoghi sensibili quali scuole, centri di formazione, luoghi di culto o impianti sportivi.
MONCALIERI - Montagna ci ripensa: ritirate le dimissioni dopo l'accordo con i Moderati
MONCALIERI - Montagna ci ripensa: ritirate le dimissioni dopo l
Commissariamento scongiurato in extremis grazie al «patto per Moncalieri». Il documento prevede il completamento del programma di mandato e una commissione supllementare di approfondimento sul progetto Dea
ORBASSANO - Il Coro Lorenzo Perosi festeggia il 25° anno di fondazione
ORBASSANO - Il Coro Lorenzo Perosi festeggia il 25° anno di fondazione
Il 18 novembre alle 21 sul palco del Palatenda andrà in scena la Traviata con Enrico Beruschi
MONCALIERI - Domenica 24 settembre alle ore 21 concerto gratis al Castello
MONCALIERI - Domenica 24 settembre alle ore 21 concerto gratis al Castello
Nell'ambito delle giornate europee del patrimonio, dedicate a natura e cultura, al giardino delle rose del castello è prevista una rassegna di musica popolare contemporanea. Ingresso gratuito
NICHELINO - A Stupinigi la mostra di Luigi Serralunga fino al 18 febbraio
NICHELINO - A Stupinigi la mostra di Luigi Serralunga fino al 18 febbraio
E' la prima iniziativa in assoluto di Sistema Cultura Nichelino che valorizza, nell’ambito dell’arte visiva, la Palazzina di Caccia. I dipinti dell'artista saranno circa un'ottantina
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore