PIOSSASCO - Piano naturalistico del Monte San Giorgio, iniziato il censimento degli animali

| I lavori sono stati affidati all’IPLA-Istituto per le Piante da Legno e l’Ambiente e proseguiranno per tutto il 2019, con l’obiettivo di definire un quadro aggiornato delle specie e degli ambienti presenti nel parco

+ Miei preferiti
PIOSSASCO - Piano naturalistico del Monte San Giorgio, iniziato il censimento degli animali
Sono iniziate le indagini sul campo per la redazione del Piano naturalistico del Parco Naturale del Monte San Giorgio di Piossasco, area protetta istituita nel 2004 e gestita dalla Città Metropolitana di Torino. “I lavori sono stati affidati all’IPLA-Istituto per le Piante da Legno e l’Ambiente e proseguiranno per tutto il 2019, con l’obiettivo di definire un quadro aggiornato delle specie e degli ambienti presenti nel parco. - spiega Barbara Azzarà, Consigliera metropolitana delegata all’ambiente e vigilanza ambientale, risorse idriche e qualità dell'aria, tutela flora e fauna, parchi e aree protette - Il Piano dovrà delineare le strategie di gestione necessarie a garantire la conservazione delle specie e della biodiversità”.

Le prime ricerche si sono concentrate su Anfibi e Lepidotteri, i primi ad essere osservabili alla fine dell’inverno. La nuova vasca antincendio, realizzata grazie ai finanziamenti del progetto “Corona Verde” nel 2016, si è dimostrata un ottimo sito di riproduzione per le Rane agili (Rana dalmatina): nel piccolo bacino di meno di 100 metri quadrati sono state contate circa 160 ovature in diverse fasi di sviluppo. Sono stati rinvenuti anche alcuni Rospi (Bufo bufo): quattro maschi ed una femmina, purtroppo uccisi dall’impatto con le autovetture lungo la strada sterrata che conduce alla regione Galli. A differenza delle rane, i rospi trascorrono l’inverno in ibernazione, interrati o protetti in qualche rifugio nel sottobosco. Con le prime piogge primaverili e l’innalzarsi delle temperature si risvegliano e migrano in massa verso pozze d’acqua, stabili o temporanee, in cui depongono i cordoni di uova. E’ questa la fase più rischiosa del loro ciclo vitale poiché gli spostamenti verso l’acqua comportano l’attraversamento delle strade e il conseguente pericolo di essere schiacciati dagli automezzi. Nel piccolo corso d’acqua che prende origine dalla fontana della Gurajà sono state ritrovate alcune larve di Salamandra pezzata (Salamandra salamandra). Non hanno sinora dato esito positivo le ricerche del Tritone crestato (Triturus carnifex), una specie protetta a livello europeo dalla Direttiva Habitat, segnalata negli anni scorsi in un piccolo stagno nascosto nella pineta.

Cronaca
CAOS RIMBORSI INPS - Le segreterie Pd di Moncalieri e Nichelino chiedono a Sarno 'Un gesto inequivocabile'
CAOS RIMBORSI INPS - Le segreterie Pd di Moncalieri e Nichelino chiedono a Sarno
Dopo i circoli della cintura sud, anche quelli dei due maggiori comuni hanno diffuso un comunicato diretto ai vertici regionali e metropolitani, in cui si evince la stessa richiesta di dimissioni, anche se più "morbida"
RIVALTA - Il sindaco De Ruggiero: 'Ativa non risponde sulla richiesta di aprire il casello'
RIVALTA - Il sindaco De Ruggiero:
Iniziati i lavori della nuova pista ciclabile, il traffico rischia il tilt e l'amministrazione assieme a Città Metropolitana avevano chiesto il transito gratuito attraverso la barriera di Beinasco per agevolare gli spostamenti verso Torino
CAOS RIMBORSI IVA - Nove circoli Pd della zona sud-ovest chiedono le dimissioni a Sarno
CAOS RIMBORSI IVA - Nove circoli Pd della zona sud-ovest chiedono le dimissioni a Sarno
La lettera è firmata dai segretari e reggenti dei circoli Dem di Bruino, Piossasco, Rivalta, Orbassano, Vinovo, Candiolo, La Loggia, Trofarello e None, indirizzata a Sarno e ai vertici del partito regionale e metropolitano
EX EMBRACO - Un anno di cassa integrazione straordinaria per i 400 dipendenti
EX EMBRACO - Un anno di cassa integrazione straordinaria per i 400 dipendenti
Nell'incontro si è inoltre convenuto di attivare un percorso di politiche attive per il lavoro, con la richiesta di autorizzazione all'Anpal degli assegni di ricollocazione. Un nuovo incontro è stato fissato per il prossimo 15 settembre in
CRONACA - Un 62 enne rom di Moncalieri ripescato senza vita nel Po
CRONACA - Un 62 enne rom di Moncalieri ripescato senza vita nel Po
La polizia ha riportato a riva il corpo di un uomo che non aveva più dato notizie di sè da qualche giorno. Si tratta di una persona seguita dal Comune per le sue condizioni di salute.
CARIGNANO - Città Metropolitana destina 600 mila euro per il restyling dell'istituto Bobbio
CARIGNANO - Città Metropolitana destina 600 mila euro per il restyling dell
L'alberghiero rientra nel panorama degli investimenti per la riqualificazione dei locali cucine e per la manutenzione del tetto. E' la scuola che ha ricevuto più fondi nell'intera provincia di Torino
CARMAGNOLA - Il giorno dopo la tromba d'aria: la stabilità degli alberi torna d'attualità
CARMAGNOLA - Il giorno dopo la tromba d
Le forti raffiche e l'acqua a catinelle hanno messo in difficoltà tutta la zona ma ancora una volta sono caduti tanti alberi. Sua sulle strade comunali, che sulle provinciali. I precedenti pericolosi di parco Vigna e via Sommariva
BONUS PARTITA IVA - Sarno: 'Un comitato per chi è stato rovinato dal Covid. Caselli garante. Dono sei mesi di stipendio'
BONUS PARTITA IVA - Sarno:
"L'iniziativa per contribuire a non alimentare la distanza tra la politica e le persone, e nello stesso tempo riequilibrare la mia posizione contro ogni strumentalizzazione dell’errore che ho riconosciuto", dice il consigliere regionale Pd.
PANCALIERI - Incendia sterpaglie e spazzatura e poi sfascia le vetrine di un bar: denunciato
PANCALIERI - Incendia sterpaglie e spazzatura e poi sfascia le vetrine di un bar: denunciato
Protagonista della storia un croato di 32 anni che in preda ai fumi dell'alcol ha impegnato nella notte tra martedì e mercoledì carabinieri e vigili del fuoco. Le fiamme hanno toccato anche la tettoia della casa dove abitava
CARMAGNOLA - La furia del maltempo sulla città: evacuato anche il Penny Market
CARMAGNOLA - La furia del maltempo sulla città: evacuato anche il Penny Market
Da circa un'ora sulla città si è abbattuto un fortissimo temporale che ha provocato allagamenti diffusi, caduta di alberi e persino problemi al tetto del supermercato a Salsasio che ha costretto i vigili del fuoco a far uscire i clienti
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore