Gli agenti della polizia locale di Beinasco hanno chiesto in massa di essere trasferiti in un altro Comune, dopo la riorganizzazione del servizio che prevede la copertura su dieci turni diversi, fino all'1 di notte. La nuova linea è stata voluta da palazzo civico per coprire le eventuali manifestazioni serali che si svolgeranno nei mesi estivi e per riorganizzare i pattugliamenti nel periodo più caldo dell'anno. La cosa però non è andata giù ai sindacati, che volevano una concertazione prima di stendere il piano che ha fatto infuriare gli agenti. E così i vigili hanno chiesto di andarsene. Il Comune ha già fissato un incontro con le organizzazioni sindacali per il 24 giugno, in modo da trovare una soluzione.  

Galleria fotografica

Articoli correlati