Un 44 enne di Nichelino è stato denunciato dai carabinieri per aver dato nome e cognome falso, cercando in questo modo di eludere i controlli anti Covid. L'uomo era all'esterno di un locale ed è stato avvicinato dalla pattuglia per capire come mai si trovasse lì, visto che si era ancora in zona arancione. L'uomo non ha fornito valide spiegazioni e non solo: ha dato generalità inventate per evitare sanzioni. Quando i militari hanno fatto gli accertamenti del caso è venuto fuori il suo vero nome e a quel punto è scattata la denuncia.

Galleria fotografica

Articoli correlati