LAVORO - Emergenza occupazione e tavolo di crisi sulla Malhe di La Loggia

| «Chiederò lo stato di emergenza occupazionale per il Piemonte, siamo pronti a istituire un tavolo politico per monitorare la crisi», assicura il presidente della Regione, Alberto Cirio

+ Miei preferiti
LAVORO - Emergenza occupazione e tavolo di crisi sulla Malhe di La Loggia
“Chiederò lo stato di emergenza occupazionale per il Piemonte, siamo pronti a istituire un tavolo politico per monitorare la crisi e, in accordo con i sindaci e le organizzazioni dei lavoratori, avere la forza per chiedere a Roma i fondi necessari per superare le difficoltà. Fondi necessari per il sostentamento delle famiglie e la riqualificazione professionale delle maestranze”. Così il presidente della Giunta Alberto Cirio è intervenuto all’incontro con i rappresentanti delle 5 aziende piemontesi in crisi e i cui addetti rischiano il licenziamento. Il presidente intende chiedere al Consiglio di votare lo stato di crisi e, appunto, costituire una cabina di regia permanente “perché una crisi occupazionale nel suo complesso così grave, con almeno 5mila posti di lavoro a rischio nella nostra Regione va affrontata come una vera e propria calamità naturale”.
 
L’occasione, ha ricordato il presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia, “sarà domani pomeriggio, quando abbiamo convocato una seduta durante la quale il presidente Cirio e i consiglieri dibatteranno delle ripercussioni sul territorio della fusione Fca-Psa, su iniziativa di Marco Grimaldi”. L’assessore al Lavoro Elena Chiorino ha spiegato "che c’è la massima attenzione sulla serie di crisi aziendali, siamo in contatto con tutti per monitorare le situazioni critiche. Abbiamo già firmato un protocollo d’intesa con le banche per tamponare i ritardi Inps sulla cassa integrazione per avere l’anticipo a costo zero per i lavoratori, al Ministero del Lavoro chiederemo di aumentare i fondi".
 
Vittorio De Martino (Fiom Cgil) ha sottolineato la drammaticità del momento con un grande rischio deindustrializzazione per il territorio piemontese. Il governo ha concesso numerose risorse in defiscalizzazione per le imprese, ma queste risorse non tornano ai lavoratori.  Per il sindacato Fim Cisl la Malhe, trovandosi in situazione crisi del settore, è passata da cassa integrazione ordinaria ad annuncio di licenziamento collettivo e di chiusura senza cercare soluzioni industriali. Chiediamo alla politica di spingere l'azienda a trovare una soluzione industriale e un percorso che garantisca il futuro dei lavoratori.
 
Edi Lazzi, segretario Fiom Torino e provincia, ha sottolineato che c'è il rischio di parlarsi sempre addosso se non si fa sistema per trovare soluzioni alle crisi, con il risultato che sempre più lavoratori perdono il posto. L’assessore alle Politiche sociali della Città di Moncalieri Silvia Di Crescenzo ha manifestato la propria solidarietà ai lavoratori, auspicando azioni capaci di porre fine all’emorragia di aziende in atto. Alfonso Provenzano della Cgil ha sottolineato che per le istituzioni prendersi cura del territorio deve essere la consapevolezza che è necessario non farsi scappare le opportunità di lavoro e denunciato che la Cosmonova di Trofarello rappresenta l’ennesimo esempio di fallimento senza ammortizzatori sociali.
 
Per il sindaco di Nichelino Giampiero Tolardo siamo di fronte a crisi che non sono legate al calo di commesse ma agli interessi privati di chi possiede le aziende: è necessario avere il coraggio di dire che anche là dove si delocalizza i lavoratori devono avere i medesimi diritti di chi lavora in Italia. Il sindaco de La Loggia Domenico Romano ha definito “devastante” la crisi della Mahle per il territorio di cui è amministratore e ha dichiarato che negli anni l’azienda ha dato molto alla comunità e i lavoratori hanno dato molto all’azienda e oggi non chiedono altro che poter continuare a lavorare.
Politica
MONCALIERI - Il centrodestra presenta Bellagamba, il suo candidato a sindaco
MONCALIERI - Il centrodestra presenta Bellagamba, il suo candidato a sindaco
E' prevista la partecipazione, tra gli altri, di Alberto Cirio, Presidente della Regione Piemonte, e dell'onorevole Alessandro Benvenuto, Segretario Provinciale Lega Salvini Premier
VINOVO - Tante donazioni, confermate le borse alimentari
VINOVO - Tante donazioni, confermate le borse alimentari
Grazie alle generose donazioni effettuate dai cittadini in questi mesi di emergenza, l'Amministrazione comunale ha deciso di proseguire con l'assegnazione delle Borse Alimentari
CARMAGNOLA - Ottimi risultati per l'iniziativa Piazza Ragazzabile 2020
CARMAGNOLA - Ottimi risultati per l
Ben 70 ragazzi tra i 15 e i 17 anni sono impegnati in laboratori e attività di ecologia urbana e di educazione alla cittadinanza attiva. Il progetto è a cura dall'Ufficio Giovani del Comune
TORINO SUD - Ospedale unico Asl To5, la Regione: «Ragioniamo sulla location senza farci condizionare dalle scadenze elettorali»
TORINO SUD - Ospedale unico Asl To5, la Regione: «Ragioniamo sulla location senza farci condizionare dalle scadenze elettorali»
Si discute del nuovo ospedale unico dell'Asl To5. La Regione Piemonte, dopo le richieste dei giorni scorsi arrivate anche dal sindaco di Moncalieri, ha risposto tramite l'assessore regionale alla sanità, Luigi Icardi
TRASPORTI - Stop al distanziamento sui mezzi pubblici: «Basta la mascherina»
TRASPORTI - Stop al distanziamento sui mezzi pubblici: «Basta la mascherina»
Si lavora per lo stop al distanziamento sui bus e treni, se i passeggeri indossano la mascherina. È questa la richiesta che il Piemonte intende fare al Governo
FASE 3 - Coldiretti: a tavola vince il Made in Italy, crollano i cibi stranieri
FASE 3 - Coldiretti: a tavola vince il Made in Italy, crollano i cibi stranieri
Svolta patriottica a tavola con le importazioni di cibi e bevande stranieri che crollano del 16 per cento, mentre tengono sostanzialmente le esportazioni alimentari Made in Italy che fanno segnare un calo di appena l’un per cento
MONCALIERI - Fase 3 covid: c'è il secondo bando per sostenere le attività
MONCALIERI - Fase 3 covid: c
Concessione di contributi e aiuti a fondo perduto da assegnare alle microimprese che operano sul territorio del Comune di Moncalieri la cui attività è stata sospesa dal coronavirus
NICHELINO - Presentato il nuovo direttivo Pro Loco
NICHELINO - Presentato il nuovo direttivo Pro Loco
Il direttivo si è speso in questi mesi per la raccolta di solidarietà a favore delle famiglie in difficoltà per le conseguenze della pandemia Covid 19
CARMAGNOLA - Il Comune vieta il consumo di alcolici dalle 18.30 alle 7 del mattino
CARMAGNOLA - Il Comune vieta il consumo di alcolici dalle 18.30 alle 7 del mattino
I soggetti sorpresi dai carabinieri o dalla polizia locale a consumare comunque alcolici, di qualsiasi gradazione, saranno sanzionati con multe che vanno dai 400 ai 3000 euro
ORBASSANO - «Poca attenzione al Parco Botanico Vanzetti». La denuncia di Italia Viva
ORBASSANO - «Poca attenzione al Parco Botanico Vanzetti». La denuncia di Italia Viva
«Abbiamo potuto constatare che parecchi esemplari arborei sono andati persi per malattia o incuria e non sono stati sostituiti, se non in qualche caso isolato e solo grazie ai volontari»
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore