ORBASSANO - Allarme covid, l'Esercito potenzia l'ospedale con una tensostruttura esterna

| In questo modo la rete ospedaliera piemontese potrà contare su 168 posti letto potenziali (ogni tensostruttura può accoglierne fino a 14). Ogni ospedale può deciderne la destinazione d’uso in base alla specifica necessità

+ Miei preferiti
ORBASSANO - Allarme covid, lEsercito potenzia lospedale con una tensostruttura esterna
La collaborazione tra la Regione Piemonte, le Forze Armate e la Brigata Alpina “Taurinense”, nell’ambito del progetto di supporto alla Sanità nazionale voluto dal Ministero della Difesa, sta portando all’allestimento di alcune tensostrutture modulabili riscaldate nelle pertinenze esterne di numerosi ospedali, con lo scopo di potenziare in particolare i posti Covid di bassa e media intensità e ridurre così la pressione sui presidi ospedalieri e i pronto soccorso.
 
I primi tre moduli da due tensostrutture ciascunosono già stati allestiti a Rivoli, San Giovanni Bosco di Torino e Savigliano. Il 30 ottobre sarà la volta di altri tre moduli presso gli ospedali di Orbassano, Alessandria e Cuneo.
 
In questo modo la rete ospedaliera piemontese potrà contare su 168 posti letto potenziali (ogni tensostruttura può accoglierne fino a 14). Ogni ospedale può deciderne la destinazione d’uso in base alla specifica necessità, con l’obiettivo in generale di ridurre la pressione soprattutto sui pronto soccorso. La Protezione civile regionale sta dotando gli ospedali che ne hanno bisogno di brandine e moduli bagno. A realizzare gli allestimenti la collaborazione delle Forze Armate e della Brigata alpina Taurinense nell’ambito del progetto di supporto alla Sanità nazionale voluto dal ministro della Difesa Lorenzo Guerini.
 
Un'operazione che fa dire al presidente Alberto Cirio che “ancora una volta la sinergia tra la Regione Piemonte, l’Esercito e la nostra Protezione civile dà frutti straordinari. In meno di 48 ore stiamo potenziando di circa 170 posti letto i nostri ospedali e dal commissario Arcuri abbiamo ricevuto la conferma dell’invio dei ventilatori che abbiamo richiesto e che ci consentiranno di potenziare ulteriormente di 100 posti la terapia intensiva. Continueremo giorno per giorno per fronteggiare sempre con maggior forza questa battaglia”.
 
Scendendo nel dettaglio, l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte Luigi Icardi afferma che “la rete sanitaria del territorio ci ha segnalato la necessità di intervenire ospedale per ospedale per potenziare la capacità di accogliere pazienti, in particolare a bassa e media intensità di cura. Così, grazie al supporto dell’Esercito e della Protezione civile, stiamo intervenendo con strutture modulabili esterne, che consentono non solo di essere nelle immediate vicinanze dell’ospedale qualora il quadro clinico del paziente dovesse aggravarsi, ma anche una migliore e più semplice gestione logistica del personale sanitario”.
Sanità
COVID - Meno ricoveri e più assistenza a casa dei malati
COVID - Meno ricoveri e più assistenza a casa dei malati
Regione, Prefetture, aziende sanitarie, sindacati e Ordini professionali hanno raggiunto l’intesa per le cure domiciliari dei malati di Covid
COVID - «La Regione recluta anche personale extra comunitario»
COVID - «La Regione recluta anche personale extra comunitario»
«Chi parla di pregiudizi da parte nostra afferma il falso - dice l'assessore Icardi - i bandi sono chiari: come previsto dalla legge, nessuno è escluso sulla base della nazionalità»
TORINO SUD - Più di 5000 positivi covid: Moncalieri e Nichelino sopra quota 1000 - I DATI
TORINO SUD - Più di 5000 positivi covid: Moncalieri e Nichelino sopra quota 1000 - I DATI
I dati sono forniti dall'unità di crisi della Regione Piemonte. Allo stato attuale, dopo l'aggiornamento odierno, sono 5045 i casi covid positivi nel territorio seguito da Ts
SANITA' - Il vaccino antinfluenzale non manca, la campagna va avanti
SANITA
La Regione Piemonte ha voluto puntualizzare alcuni aspetti della distribuzione del vaccino antinfluenzale
ALLARME COVID - Servono nuovi medici per il Piemonte
ALLARME COVID - Servono nuovi medici per il Piemonte
Alla data del 5 novembre erano 3.184 gli operatori sanitari aggiuntivi attualmente a disposizione delle Aziende sanitarie locali
COVID - Sistema in tilt, niente tampone agli asintomatici: solo quarantena di 14 giorni
COVID - Sistema in tilt, niente tampone agli asintomatici: solo quarantena di 14 giorni
La Direzione Sanità e il Dipartimento delle Malattie e emergenze infettive della Regione Piemonte hanno inviato alle aziende sanitarie, ai medici di medicina generale e ai pediatri le nuove regole
TORINO SUD - Il vaccino antinfluenzale arriverà anche nelle farmacie
TORINO SUD - Il vaccino antinfluenzale arriverà anche nelle farmacie
Le farmacie avranno una quota di vaccino antinfluenzale nella misura dell'1,5% del quantitativo spettante al Piemonte, mentre il resto rimarrà nella disponibilità del sistema sanitario pubblico
ORBASSANO - Asl To3, in funzione il termoscanner all'ingresso del poliambulatorio
ORBASSANO - Asl To3, in funzione il termoscanner all
Grazie alle donazioni arrivate in questi mesi dal territorio sono stati acquistati 21 dispositivi: servono a misurare la temperatura e a verificare l’utilizzo della mascherina
MONCALIERI - Parte la campagna di prevenzione e diagnosi del cheratocono
MONCALIERI - Parte la campagna di prevenzione e diagnosi del cheratocono
Gli interessati potranno recarsi presso l'ospedale Santa Croce, in Piazza Amedeo Ferdinando 3, dove l'equipe di specialisti, guidata dal dottor Francesco Faraldi, sarà a disposizione
SANITA' - Gli ambulatori di endocrinologia dell'Asl To5 all'avanguardia in Piemonte
SANITA
Problemi di tiroide, ormoni instabili o nodi sospetti? Si può risolvere tutto in una delle quattro sedi dell'ambulatorio di endocrinologia dell'Asl To5: Chieri, Carmagnola, Moncalieri e Nichelino
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore