Nella serata di ieri, 27 giugno, la polizia locale di Nichelino è intervenuta su un incendio che si è propagato all'interno della centrale elettrica delle ferrovie dello Stato, vicino alla stazione dei treni. La circolazione è stata bloccata, in attesa di vigili del fuoco e del personale specializzato che ha dovuto mettere in sicurezza l'area ad alta tensione da 20 mila volt.
L'incendio si è sviluppato a causa dello scoppio di un elemento della centrale, a causa del caldo. La temperatura rovente ha fatto rapidamente propagare le fiamme anche nelle vicine sterpaglie. L'incendio è stato poi domato senza nessun ferito.

Galleria fotografica

Articoli correlati