La direzione sanitaria del San Luigi ha riaperto in tarda mattinata il pronto soccorso dell'ospedale San Luigi, dopo la chiusura cautelativa a seguito di un caso confermato di Coronavirus. L'uomo, 60 anni, è stato portato in rianimazione ed è intubato. Il pronto soccorso è stato disinfestato a fondo e intorno alle 11.30 ha riaperto normalmente. La direzione ha altresì predisposto un tampone preventivo per tutto il perconale medico e infermieristico che era all'interno della zona dove è stato curato il paziente infetto dal virus. Smentita la voce, circolata nelle ore successive, di un secondo caso.

Galleria fotografica

Articoli correlati