Tra i Comuni della cintura sud si sta aprendo un fronte tra i sindaci, che chiedono alla Regione di consentire la riapertura dei cimiteri. Le amministrazioni di Nichelino e Carmagnola hanno infatti scritto al governatore Alberto Cirio, chiedendo che siano riaperti i campisanti. Un gesto che sarebbe anche di grande conforto per tutti i famigliari di quelle persone che sono decedute nel corso di queste settimane di epidemia e a cui non è stato possibile organizzare un funerale. E nemmeno accompagnare la persona cara nell'ultimo viaggio. Per alcuni sindaci, la possibilità di andare a pregare sulle tombe di chi non c' è più potrebbe essere decisivo per la tenuta psicologica di chi è solo. E che certamente soffre di più in questa grave situazione. La risposta della Regione la si avrà nelle misure che dovrebbero essere pubblicate nelle prossime ore. 

Galleria fotografica

Articoli correlati